Tournent les années, rien à regretter.. Bienvenu 2017

2016 anno denso, a volte quasi torbido.
2016 che ha portato tutti i frutti di un anno bisestile, benché non sia superstiziosa.
2016 di mostri che sono tornati a destarmi nella notte, impaurirmi nelle solitudini del giorno.
Ma 2016 in cui alla fine tutto è “andato bene così”, nelle semine fatte, nei frutti raccolti, nel riscoprire energie sopite, nel ritrovare il senso della speranza, la fatica della lotta, l’attaccamento alla famiglia, alla vita, al lavoro, al destino.
2017, ti aspetto ormai, certa sarai più clemente del tuo predecessore, e se non lo sarai, sappi che ho recuperato le forze, la determinazione, la rabbia e, di ritorno, la pace interiore.
Perché caro 2017, ora che ti vedo lì alla porta ad aspettarmi preferisco avvisarti e non illuderti..Sei solo il primo di tutti quelli che verranno, e potrai scegliere di essere buono o meno, felice o meno.. io lo sarò comunque, perché sei solo uno dei tanti del futuro, uno tra tanti di quelli che porterò addosso.

‘Another year you made a promise, another chance to turn it all around and do not save this for tomorrow. Embrace the past and you can live for now and I will give the world to you. Speak louder than the words before you, and give them meaning no one else has found. The role we play is so important, we are the voices of the underground and I would give the world to you, say everything you’ve always wanted, be not afraid of who you really are, ‘cause in the end we have each other and that’s at least one thing worth living for…

This is the new year, a new beginning…’ – A BIG GREAT WORD

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...